Quotazione oro previsione per il 2015 - Investimenti oro

Come ben sappiamo le previsioni che vengono effettuate sul mercato dell´oro non sempre vedono un riscontro nella realtà, si tratta appunto infatti solo di mere previsioni anche se vengono effettuate da esperti del settore. Il mercato dell´oro è come ben sappiamo inoltre altalenante e spesso del tutto imprevedibile visto che viene influenzato addirittura anche dalla situazione politica dei vari paesi e da vicende apparentemente estranee a questo settore. Proprio questo è ciò che è successo alla fine durante l´anno appena passato. Il 2014 infatti secondo le previsioni doveva essere un anno di grandi soddisfazioni per tutti coloro che amano investire in oro, un anno che invece non si è rivelato poi così fruttuoso. I primi 80 giorni sono stati semplicemente eccezionali, un periodo questo in cui l´oro ha visto un progresso pari niente meno che al 18%. Passati questi 80 giorni la situazione è peggiorata sempre più. Alla fine infatti le quotazioni non hanno preso il volo e sono rimaste piuttosto stabili, sono rimaste lì dove le avevamo lasciate mesi fa e spesso si sono dirette anche verso il baratro di 1.200 dollari l´oncia. Alcuni momenti di ripresa ci sono stati, ma sono sempre stati accompagnati anche da momenti di vera e propria sconfitta, per un mercato che si è dimostrato sempre più instabile, impossibile da gestire al cento per cento. Nonostante questo è giusto fare delle previsioni, è giusto cercare di capire dove il mercato si sta dirigendo, da qualche parte infatti si dovrà pur sempre partire per fare i propri investimenti. E nonostante l´instabilità è bene ricordare che il mercato dell´oro rimane comunque il migliore per coloro che vogliono investire, perché è un mercato ripetitivo che prima o poi vede una crescita della quotazione: basta insomma un po´ di pazienza e qualche piccola strategia per riuscire ad ottenere dei guadagni davvero eccellenti.

L´ultimo scivolone della quotazione dell´oro
Prendiamo per un attimo in considerazione gli ultimi mesi della quotazione dell´oro. Si pensava infatti che l´oro avrebbe avuto la possibilità di risollevarsi a seguito del referendum della Svizzera. Se il referendum avesse avuto esito positivo e se la Svizzera si fosse quindi trovata costretta ad aumentare le sue riserve auree e a spostarle tutte entro i confini del paese, allora l´oro avrebbe avuto un forte rialzo, rialzo che tutti attendevano con ansia. Anche in questo caso le previsioni non hanno trovato traduzione nella realtà, il referendum ha avuto infatti un esisto negativo. Inizialmente sembrava che questo esito non avesse comportato grandi cambiamenti, in realtà invece è stato proprio questo evento a dare il via all´ultimo scivolone della quotazione del prezioso metallo giallo. La situazione però si è ripresa in modo davvero repentino, c´è stata infatti una reazione contraria che ha portato un bel rialzo sul mercato. Si è trattato di una vera e propria sorpresa per tutti, ovviamente accolta in modo positivo.

La situazione attuale e gli orizzonti del 2015
Questi ultimi eventi sottolineano l´incertezza del mercato dell´oro, è questa la situazione in cui attualmente stiamo vivendo. Ma quali sono le previsioni per il 2015? Capite bene che in un clima incerto di questa tipologia non ci possono essere delle previsioni particolarmente precise. Il mondo degli esperti è diviso in due fazioni, coloro che affermano che le quotazioni dell´oro potranno raggiungere i massimi riscontrati nel mese di luglio e coloro che invece affermano che il 2015 sarà un anno di ingenti perdite per l´oro. A chi dare ragione? Impossibile dare una risposta a questa domanda perché in questo clima di incertezza entrambe queste soluzioni sembrano essere plausibili.

Articoli che potrebbero interessarti

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ti è servito questo articolo aiutaci a crescere, iscriviti anche tu alla nostra newsletter