Mercato oro 2015 previsioni quotazioni non brillanti nel breve periodo - Investimenti oro

Gli ultimi giorni del 2014 hanno visto una crescita positiva della quotazione dell´oro sui mercati internazionali, crescita che lascia comunque questa quotazione al di sotto dei 1200 dollari all´oncia, una quotazione quindi comunque piuttosto bassa. Dobbiamo ammettere che il 2014 non era partito con prospettive particolarmente buone, durante il mese di gennaio infatti questa soglia critica era stata superato solo di pochissimo e il massimo a cui la quotazione dell´oro è riuscita quest´anno ad arrivare è stato un valore di 1377 dollari. In quanto a minimi invece l´oro è riuscito a toccare addirittura 1144,34 dollari l´oncia durante il mese di novembre. Quali sono le prospettive dell´andamento dell´oro per l´anno che sta per iniziare? Questa è ovviamente la domanda del momento, la domanda che tutti gli investitori vogliono porre per sapere se possono sperare di ricavare un po´ di guadagno dagli investimenti che sono stati fatti. Gli esperti del settore affermano però che non è possibile sperare in quotazioni particolarmente brillanti, almeno nel breve periodo.

Le previsioni nel breve periodo
Gli esperti affermano che nel breve periodo le quotazioni dell´oro non vedranno rialzi, quotazioni che anzi andranno a contrarsi notevolmente sino ad arrivare persino secondo alcune voci a raggiungere minimi di 1050 dollari l´oncia, una quotazione questa davvero molto bassa. Sarebbero numerose le cause di questa contrazione della quotazione dell´oro come i tassi di interesse americani che dovrebbero aumentare notevolmente oppure gli intensi deflussi dagli Etf. Tutto questo significa che coloro che hanno già investito in oro non possono attendersi guadagni nel breve periodo, ma significa anche che coloro che vogliono fare qualche nuovo investimento hanno l´opportunità di spendere cifre davvero molto basse. Il metallo giallo infatti potrebbe arrivare ai costi marginali di produzione e questo significa poterlo in futuro rivendere a prezzi elevatissimi.


Le previsioni nel lungo periodo
Nel lungo periodo però le previsioni non sono poi così disastrose. Alcuni esperti affermano infatti che nonostante tutto offerta e domanda di oro dovrebbero riuscire a controbilanciare questa situazione, forze queste che riescono infatti ad agire in modo contrario rispetto a tutti gli eventi economici che abbiamo prima sottolineato e che quindi meritano tutta la nostra attenzione. Pensate che secondo gli esperti proprio questi fattori potrebbero portare la quotazione al livello di circa 1220 dollari l´oncia, livello quindi più che accettabile visto lo scenario attuale. Nel lungo periodo potrebbe anche essere il calo del prezzo del greggio a portare l´oro sulla strada del successo, connesso ovviamente alla domanda indiana di oro che ci si attende sia anche nel 2015 davvero molto elevata.

Come ben sappiamo si tratta solo di previsioni e non è possibile avere alcun tipo di certezza almeno per il momento, previsioni che però possono mettere in guardia gli investitori, possono aiutarli a non commettere scelte affrettate. A quanto pare infatti l´attesa sarà la chiave del successo degli investimenti in oro del 2015, l´attesa del momento propizio. Occhi puntati quindi sui grafici delle quotazioni!

Articoli che potrebbero interessarti

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ti è servito questo articolo aiutaci a crescere, iscriviti anche tu alla nostra newsletter