Le monete più rare belle e costose del mondo - Monete

Le monete sono ritornate ad essere un investimento davvero molto amato, monete che permettono a coloro che le possiedono di creare una vera e propria collezione di cui andare fieri, da mirare e rimirare più e più volte, monete che permettono inoltre di ottenere degli intensi guadagni. Sono disponibili sul mercato monete molto costose che permettono di ottenere dei guadagni spesso del tutto inaspettati, monete rare e quindi di grande pregio, monete che sono ricercate in quanto semplicemente bellissime. Andiamo a scoprire insieme le migliori.

Le monete più costose del mondo
Di monete costose che ci permettono di ottenere intensi guadagni ce ne sono davvero molte sul mercato, monete da investimento spesso realizzate in oro che tutti noi conosciamo e di cui abbiamo sentito parlare più e più volte. Ricordiamo ad esempio le Sterline d´argento e d´oro, le Pesos, le Kruggerrand, le Panda, le Nuggets, le Mapple Leaf e tutte le Eagle, monete queste che sono dei veri e propri classici per tutti coloro che vogliono gettarsi in questa tipologia di investimento. Ci sono però alcune monete che risultano costose in modo del tutto inaspettato come le 50 oppure le 100 lire ad esempio. Ovviamente però deve trattarsi di monete coniate in periodi particolari, ad essere monete molto costose infatti sono le 50 lire del ´58 e del ´60 e le 100 lire del ´55 perché sono state realizzate con un materiale speciale, l´acmonital. Le monete realizzate con questo materiale sono anche piuttosto rare, monete che possiamo quasi considerare in edizione limitata, cosa questa che ovviamente fa aumentare il loro valore. Queste monete però per essere davvero costose devono essere in perfetto stato di conservazione, senza quindi alcun tipo di rigature. Non dovete pensare che si tratti di una cosa semplice, l´acmonital infatti è un materiale davvero molto fragile che si riga con estrema semplicità.

Le monete più rare
Molte monete sono costose perché particolarmente rare come numerosi esemplari coniati in America ad esempio. Ricordiamo ad esempio la Dollar capelli fluenti, un dollaro d´argento del 1794 così chiamato in quanto rappresenta la libertà come una donna dai capelli appunto fluenti. Ricordiamo poi la Golden Eagle del 1933, molto rara in quanto il Presidente Roosevelt ordinò che tutti gli esemplari venissero distrutti. Chi la possiede insomma possiede una vera e propria piccola fortuna. Ricordiamo infine anche il dollaro d´argento coniato nel 1804, una delle monete senza dubbio più rare di tutto il mondo.

Le monete più belle
Tra le monete più belle del mondo intero dobbiamo sicuramente ricordare alcune monete italiane come le Vittorio Emanuele III ad esempio, monete che sono infatti famose in tutto il mondo per l´elevata qualità dei materiali con cui sono state realizzate e per l´altrettanto elevata qualità della forma e del disegno. Anche altre monete italiane hanno caratteristiche simili come la Umberto I ad esempio, la Vittorio Emanuele II, le monete del Regno di Sardegna e per finire le monete dello Stato Pontificio. Anche in America sono state coniate molte monete di rara bellezza, tra le più belle dobbiamo sicuramente ricordare la Buffalo d´oro, una delle ultime monete americane che ha visto la luce infatti nel 2006. I disegni di questa moneta sono davvero bellissimi, disegni che rappresentano un indiano sul diritto e un bisonte invece sul rovescio. Per l´indiano l´ispirazione è stata presa niente meno che dalle creazioni dello sculture James Earle Fraser.

Articoli che potrebbero interessarti

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ti è servito questo articolo aiutaci a crescere, iscriviti anche tu alla nostra newsletter