Argento la domanda da parte dell´industria dovrebbe aumentare del 3,9 per cento - Argento

Come tutti ben sappiamo la richiesta di argento è sempre in continuo aumento, una richiesta che però non arriva come invece si potrebbe pensare solo dal mondo della gioielleria. La richiesta di argento che arriva dal mondo orafo è anzi piuttosto piccola, la vera richiesta di argento capace di smuovere il mercato mondiale arriva piuttosto dalle industrie. Da sempre l´argento è un metallo utilizzato in varie tipologie di industrie, in modo particolare nell´industria fotografica. Con il passare degli anni questa tipologia di industria è cambiata molto, siamo infatti passati al digitale, e si credeva quindi che la domanda sarebbe diminuita. Sono invece arrivate nuove aree industriali come il fotovoltaico ad esempio o l´industria automobilistica moderna ed ecco che l´argento è stato richiesto in modo ancora più intenso rispetto al passato. È lecito chiedersi allora quale sia la situazione attuale dell´argento, è lecito chiedersi se la domanda stia ancora crescendo da parte delle industrie del mondo intero o se invece viviamo una situazione di stallo.


La situazione dell´argento industriale
Secondo gli esperti del settore la domanda di argento industriale non sta affatto scemando, sta anzi crescendo in modo davvero importante. Secondo quanto viene riportato ad esempio dagli esponenti del Gold Fields Mineral Services (GFMS) è confermata la tendenza a crescere della domanda industriale di argento, domanda che infatti alla fine del 2013 dovrebbe raggiungere una crescita pari al 3,9%. In tutto alla fine del 2013 dovrebbero essere arrivate alle industrie ben 877 milioni di once di argento. Nel 2012 invece le industrie hanno ricevuto ´solo´ 844 milioni di argento.

Perché questo aumento?
L´aumento della domanda di argento da parte delle industrie deriva ovviamente in primo luogo dalla necessità di sfruttare proprio questo materiale per le loro produzioni, un materiale che ha delle caratteristiche che sono uniche e che è impossibile sostituire quindi con altri materiali. Dobbiamo ammettere però che anche il suo valore sul mercato è una caratteristica importante, un valore che infatti è in crescita ma non è ad oggi particolarmente elevato e questo significa quindi che le industrie possono ancora permettersi di acquistare argento senza difficoltà economiche rilevanti.

Gli altri settori
Nonostante negli altri settori l´argento non viva una situazione rosea come quella che vive invece nel settore industriale c´è da dire che le ultime statistiche affermano che l´argento ha una domanda interessante anche per quanto riguarda gli investimenti e l´acquisto di monete e di lingotti. Una situazione come questa fa pensare che forse anche nel 2014 l´argento vivrà una situazione piuttosto positiva come quella di questi ultimi mesi, vedremo quindi crescere il suo valore sul mercato e il suo andamento continuerà ad essere costante. Un metallo l´argento che sino a qualche anno fa non destava interesse e che invece oggi è un metallo da consigliare a tutti coloro che vogliono gettarsi in un investimento davvero eccezionale e piuttosto semplice da gestire, sicuramente più semplice da gestire rispetto ad un investimento in oro.

Articoli che potrebbero interessarti

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ti è servito questo articolo aiutaci a crescere, iscriviti anche tu alla nostra newsletter